Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed Eventi > IL CORDOGLIO DI AC LUCCA PER LA SCOMPARSA DI CALOGERO LA PORTA

IL CORDOGLIO DI AC LUCCA PER LA SCOMPARSA DI CALOGERO LA PORTA

29.04.2021

«Siamo davvero sconvolti - commentano il presidente di AC Lucca, Luca Gelli, e il direttore Luca Sangiorgio -. Una notizia che è arrivata come un fulmine a ciel sereno: con Calogero ci siamo sentiti fino a pochi giorni fa, in occasione dell’inaugurazione della nuova sede di Viareggio.

Calogero era un amico, sempre disponibile, entusiasta, una persona alla quale non potevi fare a meno di affezionarti. Dal 2019, momento del suo pensionamento, era entrato a far parte del consiglio di AC Lucca con il ruolo di vicepresidente e insieme abbiamo condiviso tanta strada.

Siamo stati fianco a fianco nelle tante “battaglie” di civiltà per promuovere la sicurezza e l’educazione stradale, è stato nostro “tutor” d’eccezione per l’iniziativa “Riprendiamoci la patente”: è sempre stato, insomma, una persona su cui potevamo fare grande affidamento. Il vuoto che lascia è grande e forse impossibile da colmare. Tutta la nostra famiglia di AC Lucca si stringe intorno ai familiari di Calogero in un grande abbraccio.”