Home > Notizie per i soci > ACI LUCCA PORTA IN SAN FRANCESCO L’ENSEMBLE VIVALDI DEI SOLISTI (...)

ACI LUCCA PORTA IN SAN FRANCESCO L’ENSEMBLE VIVALDI DEI SOLISTI VENETI

13.11.2018

Un’orchestra affermata a livello internazionale, un repertorio noto e amato da tutti, un concerto che già nelle premesse lascia immaginare bellezza e poesia.

Quest’anno vogliamo portare l’Ensemble Vivaldi de I Solisti Veneti nella Chiesa di San Francesco, grazie alla collaborazione con l’Associazione Musicale Lucchese e con il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, per la serata natalizia dedicata ai nostri soci.

Un evento che, dopo il successo dello scorso anno al Teatro del Giglio con il racconto musicale tratto da "La Fanciulla del West", troverà piena affermazione nella Chiesa di San Francesco venerdì 21 dicembre, alle 21, con l’esibizione dell’Ensemble Vivaldi de I Solisti Veneti, gruppo cameristico della famosa orchestra fondata a Padova nel 1959 da Claudio Scimone, che ne è stato direttore per tutta la vita.
«Dopo la riuscita collaborazione con il Teatro del Giglio - spiegano Luca Gelli e Luca Sangiorgio, rispettivamente presidente e direttore di Aci Lucca - abbiamo deciso di replicare il connubio con un’altra istituzione della città, l’Associazione Musicale Lucchese, che da sempre propone qualità e innovazione. Per il secondo anno consecutivo, quindi, offriamo un concerto
natalizio ai nostri soci: un’occasione di condivisione e festa e per rendere un degno omaggio a uno degli aspetti culturali e aggregativi che più caratterizzano Lucca, la musica. Una scelta che
ci permette di confermare anche la nostra strategia generale: avviare collaborazioni con istituzioni e realtà territoriali, nei campi più disparati, cercando sempre di trovare un filo conduttore che possa generare ulteriore bellezza e qualità».
«Siamo contenti di collaborare con una realtà importante come Aci Lucca - precisa il presidente dell’Associazione Musicale Lucchese, Marco Cattani - Ciò ci permette di rafforzare il rapporto con la stessa Aci, con la quale abbiamo sottoscritto una convenzione finalizzata a offrire un contributo alla crescita culturale, non solo musicale, del territorio lucchese.
D’altronde oggi solo con la sinergia e l’integrazione tra enti e istituzioni è possibile realizzare spettacoli di qualità, in grado di coinvolgere il pubblico più disparato: in questa direzione sono orientate da anni le nostre scelte».

LO SPETTACOLO. Dalle famosissime Quattro stagioni di Vivaldi eseguite da grandi musicisti al Concerto per la Notte di Natale di Corelli fino all’omaggio a Giacomo Puccini: un programma
musicale emozionante quello messo a punto per il concerto in San Francesco. L’Ensemble Vivaldi de I Solisti Veneti ha tenuto centinaia di concerti in tutto il mondo sempre con grandissimo successo di pubblico e di critica. Spesso sono stati invitati a suonare per prestigiose celebrazioni pubbliche e in occasione di visite ufficiali di personaggi di rilievo mondiale. 
Per le prenotazioni, i soci possono recarsi nella sede Aci di via Catalani, 59, a Sant’Anna Anna, o in qualsiasi delegazione della provincia.

Per ulteriori informazioni: 0583.50541. C’è tempo fino al 10 dicembre.